Festa della Birra e Notte Bianca, Pontinia si accende con l’Acap

L’Acap, Associazione Commercianti e Artigiani di Pontinia, torna ad animare la città con un nuovo grande evento articolato in due intense giornate. Tutto ruoterà intorno ad una spumeggiante “Festa della Birra”, con stand disseminati in ogni angolo del centro, musica dal vivo, dj set e svariate altre proposte. Il tributo alla gustosa “bionda” inizierà domani (venerdì 25 agosto) alle 20 e proseguirà nella serata successiva, sempre all’insegna delle prelibatezze enogastronomiche e dell’intrattenimento di ogni genere. Il clou sarà sabato, con l’ennesima imponente iniziativa di un’associazione nata per valorizzare le realtà locali e quanti operano al loro interno. A partire dalle 20, infatti, Pontinia si accenderà in tutti i sensi con la bellezza di cinque palchi collocati in altrettanti punti strategici del centro: piazza Indipendenza, piazza Kennedy, piazza del Cinquantenario, viale Italia e via Napoli. Nel palco centrale, in piazza Indipendenza, si esibiranno “The Diko Jazz Funk Trio” e i “Cherry Blues Shop”, con gran finale riservato ad un Dj Set anni ’70-’80-’90. Sul palco 2, in piazza del Cinquantenario, spazio alla musica da ballo con le “Onde Sonore”. Rock & Blues con l’artista di casa Massimetto, invece, sul palco 3 allestito in piazza Kennedy, animato poi dalla cover band dei Negrita “Radio Conga” e dalla “Pearl Jam Tribute Band”. Un Dj set di Andrea Gregori e le note dei “Flyn Blues” e dei “The Bakstreets” saranno protagonisti sul palco 4 di viale Italia, mentre karaoke,  musica latino americana e il pop rock ’70-’80 di “Io e Giorgio” movimenteranno il palco 5 di via Napoli. Pontinia brulicherà di proposte e iniziative anche al di fuori dei palchi, con gli stand allestiti in ogni angolo della città dagli operatori dell’Acap e non solo. Parteciperanno infatti alcune associazioni e faranno la loro parte sia l’Asd Pontinia Volley sia l’Handball Club Pontinia. In programma inoltre una sfilata di moda, una prova su strada di Mini Quad e le esposizioni di auto elaborate, mezzi agricoli d’epoca e vetture di una volta. Sta dunque per alzarsi il sipario a Pontinia, la Festa della Birra e la Notte Bianca promettono spettacolo ed emozioni.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti