Latina, gambizzato per futili motivi: una denuncia per lesioni aggravate

E’ finita con una denuncia a piede libero da parte dei carabinieri della stazione di Borgo Sabotino un inquietante episodio capitato domenica, 24 settembre scorso. Si tratta del ferimento di un uomo al polpaccio destro con un colpo esploso da un fucile ad aria compressa che gli ha provocato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. L’uomo ferito ha sporto denuncia, riferendo di essere stato ferito a seguito di una lite per futili motivi. Al termine degli accertamenti, lo sparatore è stato identificato e deferito in stato di libertà per il reato di lesioni personali aggravate.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti