Gara Tpl a Latina, tre offerte valide e una ammessa con riserva per il bando da 23.650.000 euro

Un pullman Atral

Quattro offerte valide per il nuovo trasporto pubblico locale di Latina. La commissione di gara ieri ha proceduto all’apertura delle buste relative all’appalto da 23 milioni e 650mila euro. In concorrenza Schiaffini Travel spa, Trotta Bus Service spa, e due associazioni temporanee di impresa, quella composta da Cilia Italia srl, Cialone Tour spa e Sac Mobilità srl e quella composta da Nuova Tesei Bus srl e Rossi Bus spa. L’offerta di questa seconda Ati è stata ammessa con riserva in quanto i requisiti della capacità economico-finanziaria e tecnico professionale del raggruppamento temporaneo doveva essere posseduto dall’impresa mandataria (la Rossi Bus spa) nella misura minima del 60% e per la mandante (la Nuova Tesei Bus srl) nella misura minima del 10%. La commissione ha preso atto che la Nuova Tesei Bus srl ha dichiarato requisiti inferiori al 10%, invitando la stessa ad integrare la documentazione entro sette giorni.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti