Il Parco del Circeo a Terra del Futuro: ambiente, turismo e prodotti tipici di qualità per un nuovo sviluppo

Carla Amici PD Elezioni 2018
Il Parco del Circeo… terra del futuro. L’Ente partecipa con un suo stand alla II edizione dell’iniziativa “Terra del Futuro”, organizzata da Roma Natura e Regione Lazio, inaugurata oggi a Roma e in programma anche per la giornata di domani, 1 ottobre.
Location dell’evento sono i Fori Imperiali, “un luogo dove storia, cultura e natura insieme costituiscono una delle vetrine più suggestive al mondo”.  Co-protagonisti sono i prodotti tipici di qualità e a filiera corta coltivati e lavorati all’interno del sistema dei parchi e presenti anche in altri stand. Tra i prodotti di eccellenza anche quelli delle ditte “Bonato Rubens” ed “Eno-Norcineria Avagliano”, entrambe di Sabaudia, che hanno ricevuto per la partecipazione alla manifestazione il patrocinio del Comune, rappresentato oggi a Roma dall’assessore alle attività produttive Fabiana Marangoni.
“Crediamo che conservazione, identità e sviluppo possono coesistere”, ha dichiarato con un un tweet Gaetano Benedetto, presidente dell’Ente Parco del Circeo.
Il Parco del Circeo – fanno sapere dalla dall’ente di via Carlo Alberto a Sabaudia – è presente a questa iniziativa per raccontare la ricchezza dei suoi ambienti e la straordinaria biodiversità che li caratterizza, così come i tanti elementi storici e culturali di cui è costellato. L’invito è quello di partecipare alla vetrina capitolina per scoprire direttamente le offerte turistiche che l’Ente mette a disposizione gratuitamente dei propri fruitori, come ad esempio il progetto Oasi del Parco, e tutte le altre, anche di natura culturale, provenienti dal territorio come quelle del Consorzio delle Proloco “Circe”.
Lo stand del Parco, presso Terra del Futuro, è gestito con la collaborazione dell’Istituto Pangea che grazie alla profonda conoscenza del territorio e alla professionalità dei suoi operatori è perfettamente in grado di stimolare la curiosità dei visitatori e promuovere al meglio una sua fruizione in tutte le stagioni.
Nel pomeriggio il direttore dell’Ente Parco, Paolo Cassola, ha annunciato in anteprima che il Circeo parteciperà, per la prima volta, anche a TTG Incontri, il grande appuntamento con il business turistico in programma a Rimini dal 12 al 14 ottobre: “L’Ente Parco sarà presente – ha detto – tramite tour operator di settore”. TTG Incontri è il principale marketplace del turismo B2B in Italia. L’edizione 2017 è 54esima. Attesa la presenza di 70mila operatori dell’industria del viaggio, nazionale e internazionale, per rappresentare 130 destinazioni distinte in tre aree tematiche: Global Village, The World e Italia. Quest’ultima area rappresenta la più grande piazza di contrattazione al mondo del prodotto turistico italiano.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018