Latina, spaccio di eroina al Nicolosi: un arresto

Arrestato a Latina, nei pressi del quartiere Nicolosi, un tunisino di 30 anni, Mohamed J., fermato dagli agenti della Squadra Mobile durante i servizi di osservazione disposti a contrasto della recrudescenza dello spaccio di stupefacenti. Il giovane uomo magrebino è stato visto occulatare, all’interno di un piccolo giardino, una busta di colore bianco in cui la Polizia ha rinvenuto otto involucri termosaldati del peso complessivo  di circa 2 grammi di eroina. Una successiva perquisizione all’interno dell’autovettura utilizzata dall’arrestato ha consentito agli agenti di rinvenire un altro involucro con chiusura termosaldata in cellophane trasparente contenente un altro modico quantitativo di eroina, mentre presso la sua abitazione è stato rinvenuto e sequestrato materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il magrebino, condotto presso gli Uffici della Questura, è stato tratto in arresto per detenzione, ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed associato presso le locali camere di sicurezza a disposizione della competente. Oggi la convalida dell’arresto e la disposizione dei domiciliari, in attesa della successiva seduta processuale che avrà luogo il prossimo 21 febbraio.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti