Rifiuti a contatto con il suolo, sequestrato a Latina Scalo centro di recupero e smaltimento. Le foto

Carla Amici PD Elezioni 2018

Una discarica a cielo aperto all’interno del centro di recupero, stoccaggio e smaltimento di rifiuti riconducibile alla ditta Fatone srl di Latina Scalo. Oggi il blitz del Nipaf presso la sede aziendale di Tor Tre Ponti. I carabinieri forestali del Nucleo investigativo hanno posto sotto sequestro un’area di 20mila metri quadrati e denunciato due persone. Contestate violazioni al Testo unico ambientale. I militari hanno accertato che l’area utilizzata per lo stoccaggio dei rifiuti non era dotata di idonea impermeabilizzazione e di un sistema di recupero del percolato generato dal contatto delle acque meteoriche. I rifiuti, di vario genere (plastica, inerti, pneumatici autoveicoli in disuso, vetro e metalli vari), venivano stoccati a contatto diretto con il suolo nudo. Immediati i sigilli.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018