Zingaretti ad Aprilia per il Tpl intercomunale. Evento con Renzi a Latina, la mobilitazione del Pd per il 4 marzo

Nicola Zingaretti e Matteo Renzi

Nicola Zingaretti ingrana la marcia del Trasporto pubblico locale di Aprilia. Pardon! Del servizio Tpl intercomunale che sarà presentato il 12 febbraio alle 11 ad Aprilia, presso il Polo cultura, in via Pontina al chilometro 46.600.

Il sindaco di Aprilia Antonio Terra

Il sindaco di Aprilia Antonio Terra ha già strizzato l’occhio al presidente della Regione Lazio per la sua ricandidatura; il Comune di Aprilia ha già fondato insieme ad altri comuni, Cisterna, Cori, Lanuvio, Rocca Massime e Sermoneta, l’ambito ottimale per la nuova forma di trasporto pubblico locale intercomunale. Quale migliore occasione dunque per rilanciare il progetto da estendere anche in altre realtà della provincia di Latina e del Lazio? Sul progetto d’ambito capitanato da Aprilia anche l’amministrazione comunale di Latina avrebbe voluto salirvi a bordo, se non fosse arrivata troppo tardi a quel consorzio ormai in partenza.

Il sindaco di Latina Damiano Coletta

Il sindaco del capoluogo Damiano Coletta, anche lui a sostegno della rielezione di Zingaretti presidente, ha lasciato una porta aperta, riservando nella delibera di giunta dello scorso anno, per l’affidamento del servizio attraverso gara europea, uscendo così dall’ennesima proroga, ogni ulteriore atto di competenza per quanto opportuno e o necessario al perfezionamento dell’iter di tale progetto. Se ciò sarà possibile lo si vedrà nel prossimo futuro.

Da sinistra Carla Amici, Claudio Sperduti e Salvatore La Penna

Ma intanto domani, 12 febbraio, Zingaretti sarà ad Aprilia per parlare del Tpl intercomunale. Una modalità di gestione consortile prescelta anche da alcuni comuni lepini: Roccagorga, Maenza e Sezze. La scorsa settimana, in un incontro pubblico che si è tenuto a Maenza, organizzato dal sindaco Claudio Sperduti, la mobilità intercompresoriale è stata rilanciata dal sindaco dem di Roccagorga Carla Amici e dal segretario provinciale del Pd Salvatore La Penna, entrambi candidati al Consiglio regionale, che hanno sottolineato la necessità di estendere la rete includendo altri comuni, primo fra tutti Priverno per un migliore collegamento verso la stazione ferroviaria di Fossanova.

Il senatore pontino Claudio Moscardelli

Un Pd in fibrillazione a Latina per l’appuntamento elettorale del prossimo 4 marzo che chiama gli elettori a politiche e regionali. Oggi il senatore pontino Claudio Moscardelli, anche lui in corsa per una ricandidatura, ha annunciato che il Partito democratico della provincia di Latina ha organizzato per le elezioni nazionali e regionali, alla presenza di tutti i candidati, una manifestazione con Matteo Renzi. Il segretario nazionale del partito, dopo l’occasione dello sfortunato Referendum, tornerà a Latina martedì 13 febbraio. L’appuntamento è alle 18 al teatro Moderno, sito in via Sisto V, accanto all’oratorio San Marco.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti