Latina, Rida Ambiente: Coletta rinsavisca, non ritiriamo l’organico dal giugno dello scorso anno

L'imprenditore Fabio Altissimi all'interno della sua azienda, la Rida Ambiente di Aprilia

“Restiamo basiti dalle parole del sindaco Damiano Coletta che, alla notizia del fermo di Rida Ambiente per tre giorni a causa di una manutenzione straordinaria non procrastinabile, ha chiesto ai suoi cittadini di non conferire l’organico nei giorni di sabato domenica e lunedì prossimi. Il sindaco dovrebbe sapere che noi non riceviamo più l’organico dal giugno scorso: ignora totalmente come funziona il ciclo dei rifiuti nella sua città?”

Non usa mezzi termini il patron di Rida Ambiente che risponde così alla nota diramata nel primo pomeriggio di oggi dal Comune di Latina in cui si legge che il sindaco invita i cittadini a non conferire rifiuto indifferenziato e organico.

“Se fossi sindaco e non riuscissi a garantire la raccolta per meno di 72 ore dell’indifferenziato senza immediato conferimento in un Tmb mi dimetterei, ma faccio l’imprenditore. Fatta questa premessa però – afferma Fabio Altissimi – è necessario che Coletta chiarisca subito le sue parole. Che Rida non riceva organico fin dal giugno del 2017 è un fatto accertato da Nipaf, polizia Provinciale, Arpa e altri enti. Daremo mandato immediato agli avvocati per diffidare il sindaco Coletta a diffondere informazioni non veritiere e lesive della reputazione della Rida Ambiente. Credo però che il Sindaco abbia però comunque il dovere di chiarire ai cittadini perché ha chiesto loro di non conferire organico quando, come è noto a tutti, Rida Ambiente ritira da ben nove mesi solo rifiuto indifferenziato”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti