Terracina, il ponte a noleggio proposto da Medici soddisfa in sindaco. Ok da Lega e FI per l’impegno della Regione

Una veduta del fiume Sisto e della sua foce

“Ringrazio il presidente Carlo Medici, i consiglieri provinciali tutti, in particolare il consigliere Patrizio Avelli per l’approvazione della delibera sul ponte provvisorio al Sisto. Ora chiedo ai tecnici provinciali di fare presto con le procedure di gara e tutti gli atti consequenziali. La frattura determinata dall’abbattimento del ponte sta creando una sofferenza drammatica nella nostra comunità cittadina e fra i turisti che la integrano. Dall’anno prossimo siamo pronti a farci carico, anche economicamente, del ponte e dell’intera strada provinciale. Ma in questo momento siamo nelle mani della Provincia e abbiamo bisogno che facciano tutto il possibile per abbreviare questa sofferenza”. E’ quanto dichiarato oggi dal sindaco di Terracina Nicola Procaccini a seguito dell’esito del Consiglio provinciale di Latina che ha accolto la proposta di un ponte a noleggio per il Sisto in attesa della realizzazione di una nuova infrastruttura in sostituzione di quella abbattuta.

Soddisfazione è stata espressa anche dai consiglieri regionali eletti in provincia di Lega e Forza Italia

”Finalmente – ha dichiarato Angelo Orlando Tripodi, capogruppo della Lega in Regione Lazio – la Regione Lazio batte un colpo per la provincia di Latina: il ripristino della viabilità di Porto Badino nel comune di Terracina, il cui blocco ha colpito il commercio e il turismo, l’attenzione per la messa in sicurezza del ponte Fosso Cisterna nel comune di Cisterna di Latina insieme ad una scuola di infanzia nel comune di Pontinia, su cui sara’ garantita anche la manutenzione straordinaria. La strada è ancora lunga, in particolare per il Ponte Sisto che collega Terracina e San Felice Circeo ma anche per il Fosso Cisterna, quindi speriamo che Zingaretti ascolti di più le opposizioni e intervenga sulle altre emergenze del territorio. Con le briciole non si va da nessuna parte…”.

“Siamo soddisfatti che il presidente Zingaretti abbia mantenuto l’impegno assunto con la Provincia di Latina – sono le parole di Giuseppe Simeone, consigliere di Forza Italia, presidente della commissione Sanità della Regione Lazio – approvando, con deliberazione, l’erogazione di un contributo straordinario di 100mila euro per procedere all’acquisizione, con diritto di riscatto, di un ponte temporaneo a unica carreggiata con passerella pedonale affiancata per l’attraversamento del Fiume Sisto, sulla strada provinciale Badino nel Comune di Terracina. Sono mesi che ci battiamo, con ordini del giorno ed interrogazioni, affinchè la Regione Lazio non si voltasse dall’altra parte rispetto ad una emergenza che ha già creato enormi danni all’economia del territorio nonché disagi ai cittadini residenti nei Comuni di Terracina e San Felice Circeo privati di un collegamento fondamentale. Finalmente possiamo dire che un primo tassello è stato posto anche nel rispetto di un principio, quello della sussidiarietà, che per chi amministra riteniamo essere fondamentale. Ora però l’obiettivo deve essere non abbassare l’attenzione. Si tratta infatti di una soluzione tampone che non deve in alcun modo distogliere da quello che è l’obiettivo prioritario cioè la ricostruzione del ponte sul Sisto nel più breve tempo possibile”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti