Priverno e Sezze, un furto reale e uno solo simulato: due denunce

Simula un furto di denaro, ma viene smascherato e denunciato dai carabinieri. é accaduto a Priverno, dove un 28enne residente a Latina, a seguito dell’attività svolta dai militari di Terracina, è stato denunciato per aver simulato il furto di 200 euro.
A Sezze i carabinieri hanno denunciato un 27 per il furto aggravato denunciato da una donna. Grazie alle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza hanno identificato l’autore del furto d’auto commesso il 14 giugno nel parcheggio della chiesa di San Sebastiano e Rocco

LE VOSTRE OPINIONI

commenti