Sezze, i Vigili del Fuoco portano in salvo un’opera d’arte abbandonata da anni nella chiesa chiusa di Sant’Antonio

Brillante operazione di salvataggio quella condotta oggi dai Vigili del Fuoco a Sezze. Gli uomini della centrale di Latina hanno infatti messo in salvo un’opera d’arte, ovvero il quadro dietro l’altare della chiesa di Sant’Antonio, che era rimasto in balia degli eventi e degli agenti atmosferici ormai da anni, gli stessi nei quali la chiesa è stata chiusa perché a rischio crollo e quindi inagibile. La chiesa costituisce parte integrante dell’ala vecchia dell’ex ospedale San Carlo che è anch’essa chiusa dal luglio 2016. Il personale del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Latina ha provveduto ad effettuare il recupero di un’importante opera situata nella chiesa di San Bartolomeo a Sezze, sotto l’attenta supervisione della Prefettura di Latina e personale del Mibact. Mentre il Comune di Sezze ha fornito mezzi ed assistenza. Sul posto infatti è intervenuto personalmente il responsabile dell’ufficio Tecnico che ha fornito ai vigili del fuoco ogni supporto operativo per procedere al trasferimento in sicurezza della tela.

La preoccupazione della comunità sulle condizioni della tela raffigurante il “Martirio di San Bartolomeo” è conseguente le recenti avverse condizioni metereologiche che hanno colpito il territorio pontino e che, nella chiesa di San Bartolomeo, hanno innescato delle preoccupanti infiltrazioni d’acqua piovana a carico degli intonaci interni e sovrastanti la zona dell’altare ove era posizionata l’opera. L’attività dei vigili del fuoco è stata fortemente condizionata dalla situazione in cui versa la chiesa e che ha richiesto un’attenta azione di programmazione delle manovre da adottare per recuperare il dipinto in piena sicurezza. Il dipinto, con estrema cautela, è stato rimosso dagli ancoraggi “a parete” e portato all’esterno della chiesa.

L’Amministrazione comunale di Sezze ha collaborato a collocare il quadro all’interno della Cattedrale “Santa Maria” in Sezze ove è stato affidato al Parroco Padre Damiano. Nei giorni scorsi, in seguito al maltempo, erano stati effettuati diversi interventi da parte dei Vigili del fuoco a Sezze i cui luoghi di culto hanno subito notevoli danni.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti