Latina, mister Di Napoli si presenta: “Questo Latina è forte ma ora servono entusiasmo e compattezza!”

Presentazione ufficiale ieri nella sala stampa del Francioni per il nuovo mister nerazzurro Raffaele Di Napoli. Il tecnico, ex Messina e Akragas, iniziò la sua carriera proprio a Latina nel 2000, come vice del compianto Attardi. Si è detto convinto dalla qualità del gruppo ma ha invitato l’intero ambiente a ricompattarsi e a vivere alla giornata. Ad introdurlo il presidente Antonio Terracciano, ancora convinto sulla possibilità di una risalita ai vertici del Latina. Il patron è anche tornato sull’addio a mister Parlato, parlando di un legame che non funzionava tra lui e la squadra. Terracciano ha anche smentito le voci di presunte spaccature all’interno della società e ha anche rivolto un appello alla tifoseria organizzata augurandosi che possa tornare a sostenere i nerazzurri.

DI NAPOLI: “RIMONTA IN CLASSIFICA? VIVIAMO ALLA GIORNATA!”

Il mister napoletano si è detto convinto della competitività del Latina: “Se riesce ad esprimersi al massimo delle sue potenzialità questa è una squadra importante, costruita benissimo e con tante individualità di assoluto valore. Ora non dobbiamo pensare alla classifica, anche se gli 11 punti di distacco dalla vetta dimostrano che abbiamo dei problemi da risolvere. Oggi il nostro unico obbiettivo è la trasferta di Cassino, da affrontare con convinzione e praticità”. Il mister si è detto motivatissimo e onorato di lavorare in una piazza che conosce bene: “Ho trovato una società per nulla rassegnata o abbattuta per le ultime delusioni: con l’impegno dei ragazzi, con la voglia e le idee del presidente, del direttore sportivo e di tutta la dirigenza possiamo creare quella compattezza e quell’entusiasmo indispensabili per arrivare in alto”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti