Giovani Democratici di Latina, Majocchi raccoglie la sfida di Zingaretti: una sinistra diversa è possibile

“Piazza Grande Latina – Ricostruiamo l’alternativa rappresenta la nostra idea di politica plurale, un progetto a cui da mesi lavoriamo interfacciandoci con tante realtà sociali differenti”, dichiara Leonardo Majocchi, segretario dei giovani democratici di Latina. “Siamo convinti che l’isolazionismo non possa essere una valida alternativa – continua -: una politica che sceglie di misurare se stessa esclusivamente in termini elettorali e di rappresentanza è una politica cieca e incapace di dialogare in modo efficace con la società, di rafforzare le coscienze collettive e costruire legami di solidarietà”. “La costituzione di questo comitato – prosegue Majocchi – rappresenta anzitutto un laboratorio politico per un’intera generazione, ragazze e ragazzi che vogliono dare, per la prima volta, il loro contributo fresco e innovativo alla vita politica del territorio”.

È con l’intento di costruire una rete di dialogo e collaborazione che Leonardo Majocchi, già referente del comitato Piazza Grande Futuro Latina, incoraggia e favorisce “una stretta collaborazione tra Piazza grande futuro Latina e Piazza Grande Latina – Ricostruiamo l’alternativa”.

Il segretario conclude con un appello rivolto a tutti coloro i quali in questi anni, tra disillusione e rassegnazione, hanno scelto di prendere altre strade, di fatto abbandonando il Partito Democratico, ma anche e soprattutto a tutti coloro che in questi ambienti non sono mai entrati, “Possiamo cambiare partendo dal basso, facendo dell’unione delle nostre storie ed esperienze il nostro tratto identitario più bello”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti