Il segretario nazionale di CasaPound a Latina: i libri di Altaforte oggi sono i più venduti su Amazon. Il video

La candidata pontina Cristina Iacovacci, il segretario nazionale di Casapound Simone Di Stefano e il referente di CasaPound Latina Marco Savastano

Dalle polemiche di Torino al successo di Altaforte. Simone Di Stefano, segretario nazionale di CasaPound, questa sera a Latina per la presentazione delle candidature alle europee. Nella sede del movimento di viale XVIII Dicembre, sventolano le bandiere tricolori e con il simbolo della tartaruga frecciata. Per il numero uno del partito di destra salvare il paese significa Italexit, dicendo addio a Bruxelles: “Ridateci i nostri soldi, il nostro oro e tenetevi immigrati, direttive gender e austerità”. Ma prima di dare il “la” ai temi di questa campagna elettorale, Di Stefano torna sulle polemiche di Torino: “Sempre grazie e lode a loro, i libri di Altaforte oggi sono i più venduti su Amazon, ci hanno fatto entrare un sacco di soldi nella casa editrice, faremo grandi cose…”

Qui altro servizio sulla candidata Cristina Iacovacci

LE VOSTRE OPINIONI

commenti