Latina, accordo con l’università di Norimberga: doppio titolo per la laurea magistrale in Economia

Doppio titolo per una laurea magistrale in Economia. Presentato oggi a Latina, nella sede della Facoltà di Economia dell’università La Sapienza, l’accordo raggiunto con il politecnico di Norimberga, che prevede la possibilità per studenti selezionati di svolgere un semestre presso l’università tedesca. “Questo significa che in quanto a specialistica Latina non ha nulla da invidiare alle altre università”, ha esordito il professor Bernardino Quattrociocchi, responsabile accademico della Mobilità internazionale.

Nella sala conferenze della Facoltà di Economia, a rappresentare l’università di Norimberga, il professor Andreas Weese. Al tavolo dei relatori, davanti agli studenti interessati dalla nuova opportunità formativa, anche la professoressa Anna Maria Tarola, che ha curato il progetto, e le professoresse della Facoltà Janet Bowker e Paola Campana, che ha introdotto la presentazione del doppio titolo.

I numeri di Economia a Latina confermano di anno in anno la buona riuscita della Facoltà in termini di offerta formativa che si rinnova puntualmente e che si adatta alle esigenze del mercato – ha spiegato la professoressa Campana; solo nell’ultimo anno si è registrato un incremento del 10% delle iscrizioni al primo anno.

L’iniziativa del doppio titolo, già inserito nell’anno accademico 2019/2020, riguarda la laurea magistrale in Economics, Management and Business Law, Sapienza Università di Roma , Faculty of Economics – Latina e il Master in International Finance and Economics (Mife) dell’Università Technische Hochschule Nürnberg Georg Simon Ohm di Norimberga.

Nel corso dell’incontro pomeridiano è stato presentato anche l’Erasmus+

“L’esperienza all’estero è un’esperienza di crescita che motiva gli studenti, all’insegna della didattica e della civiltà”, ha detto il professor Quattrociocchi raccontando una serie di aneddoti. Ma il messaggio odierno è stato che il doppio titolo in due ordinamenti didattici rimette al centro l’opportunità Latina, non più come scelta logistica ma come offerta formativa. “Non so quante Facoltà a Roma hanno convenzioni di questo tipo, con il politecnico di Norimberga poi…”, questo a dire che l’iniziativa primeggia nel panorama delle università italiane. Fiore all’occhiello anche la specialistica dell’Economia digitale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti