A 5 anni si spappola la milza col manubrio della bici, salvo per miracolo

Gravissimo incidente questa mattina alla periferia di Formia dove un bambino di cinque anni si è spappolato la milza cadendo con la bici. Avrebbe sbattuto violentemente sul manubrio, giratosi di taglio a seguito dell’impatto a terra.

I genitori, la madre ausiliaria presso l’ospedale di Formia e il padre carabiniere di stanza in provincia di Caserta, presenti all’accaduto hanno subito preso il loro piccolo, lo hanno caricato in macchina e portato al Dono Svizzero. In pochissimi minuti sono giunti al pronto soccorso dove il personale sanitario ha richiesto l’intervento urgente del chirurgo. Reperibile il dottor Vincenzo Viola, che in quel momento si trovava a Sperlonga.

Il chirurgo è giunto all’ospedale di Formia in men che non si dica, grazie ai carabinieri di Sperlonga autorizzati alla “scorta” del sanitario in modo che giungesse al nosocomio nel più breve tempo possibile.

Il bimbo, nel frattempo sottoposto agli accertamenti radiologici, è stato operato dai professionisti del blocco operatorio che hanno eseguito un delicatissimo intervento,  fortemente motivati di fronte alla creatura in pericolo di vita.

Il bambino ora è fuori pericolo, anche se prudenzialmente la prognosi resta riservata.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti