Aprilia, sorpreso a rubare un’automobile: albanese arrestato dai carabinieri dopo una colluttazione

Questa notte ad Aprilia, i carabinieri del Norm del locale reparto territoriale, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, hanno arrestato, nella flagranza dei reati di tentato furto, resistenza, violenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale: Besnik G., 37enne di nazionalità albanese, in Italia senza fissa dimora.

L’uomo alle 3 e 30 è stato sorpreso in via Artemisio mentre cercava di asportare un’autovettura ivi parcheggiata e, alla vista dei carabinieri, gli si scagliava contro brandendo un cacciavite. Ne è nata una lunga colluttazione, al termine della quale lo stesso è stato immobilizzato e tratto in arresto. Uno dei carabinieri operanti ha riportato lesioni personali giudicate guaribili in 15 giorni, salvo complicazioni. L’albanese è stato associato al carcere di Latina, dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti