Canzone contro la violenza di genere, autore pontino vince il Camomilla

Il giovane autore e cantante di Latina Manuel Finotti premiato con il Camomilla a Women for Women against Violence.

Ideata e organizzata da Donatella Gimigliano, presidente dell’associazione Consorzio Umanitas, la kermesse (V edizione), diretta da Antonio Centomani è stata presentata da Arianna Ciampoli e Livio Beshir, all’ A.Roma Lifestyle, hotel.

Il premio che unisce due grandi temi del mondo femminile, la violenza di genere e quella del tumore al seno, partendo dalle cicatrici e dai segni indelebili che lasciano nel corpo e nell’anima di una donna, ha avuto quest’anno anche l’obiettivo di sostenere il progetto “Valigia di Salvataggio” dell’associazione Salvamamme, sostenuto dalla Regione Lazio, pensato per rispondere alle richieste delle tante donne in fuga vittime di violenza

L’evento, diretto da Antonio Centomani e aperto dal violino elettronico del magico Andrea Casta, ha raccontato storie di donne in rinascita che hanno saputo esorcizzare la terribile esperienza con la violenza mettendosi a disposizione delle altre donne e assegnato il prestigioso riconoscimento anche a personalità che si sono distinte per il loro impegno sui due temi. Tra i premiati anche il giovane di Latina Manuel Finotti, autore della canzone “Ti ho creduto” di Giordana Angi, finalista ad Amici, interpretata con un passo di danza di Romina CaranciniFrancesco Spizzirri e la piccola Chiara Pietrangeli. La canzone racconta un luogo simbolo della violenza, ovvero la scuola dopo la quale un signore invita una bambina a prendere un gelato. Il giovane ha ricevuto l’ambito riconoscimento dal district manager di Banca Generali Alfredo Magrini affiancato da Andrea Petrangeli, da anni tra i sostenitori dell’evento.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti