Commissione Antimafia in missione a Latina, Pd in prima linea contro i clan

Claudio Moscardelli

Il segretario provinciale del Pd pontino Claudio Moscardelli esprime apprezzamento per la decisione della Commissione Antimafia di svolgere una nuova missione a Latina, così come ha dichiarato il presidente Nicola Morra.

Moscardelli coglie l’occasione per ringraziare il capogruppo del Pd al Senato Franco Mirabelli per aver accolto la richiesta del Pd della provincia di Latina, dei suoi rappresentanti in Regione e del segretario regionale Bruno Astorre “di sensibilizzare la Commissione per la situazione dei clan a Latina e per i legami con la politica come affermato dai pentiti nel processo Alba Pontina”. “Il Pd – afferma Moscardelli – è in prima linea da sempre per combattere la presa dei clan a Latina e in provincia”.

“I clan, forti anche dei legami con esponenti politici, pensavano – solo le parole di Moscardelli (ex componente della commissione Antimafia) – di aver messo le mani sulla città. Andremo avanti con determinazione così come negli anni passati abbiamo acceso i riflettori nazionali su Latina sempre con la Commissione Antimafia che ha dato il via alla riscossa dello Stato. Ci sono personaggi interessati a non smuovere nulla e a chiudere la parentesi. Non consentiremo di lasciare Latina ancora una volta in balia del ritorno dei clan che hanno condizionato con metodo mafioso la comunità di Latina. Professionisti, imprenditori, commercianti, cittadini comuni, giovani sono stati esposti all’azione criminale del clan Ciarelli Di Silvio con coperture politiche. Occorre fare chiarezza”.

“A Latina servirà ancora la Commissione Antimafia”. Parola di Moscardelli

LE VOSTRE OPINIONI

commenti