Contrabbando di gasolio, persone denunciate anche a Latina

Di nuovo un maxi sequestro di gasolio che coinvolge Latina. L’inchiesta questa volta parte da Gorizia, ma ci sono persone denunciate anche nel capoluogo pontino.

Tre persone sono state arrestate e sono 83 in tutto le denunce per contrabbando di gasolio. Sequestrati 36 mezzi e 851mila litri di prodotto petrolifero. E’ il bilancio dell’operazione della Guardia di Finanza di Gorizia nel contrasto al traffico internazionale di prodotti petroliferi, prelevati da raffinerie ubicate in diversi Paesi dell’est Europa, e destinati ad essere immessi in consumo in evasione d’imposta in Italia, come gasolio per autotrazione, una volta stoccati in depositi abusivi.

Le fiamme gialle, nel corso di molteplici interventi eseguiti tra il 2017 ed il 2019 hanno arrestato 3 contrabbandieri e denunciato a piede libero 83 persone, di cui 50 stranieri e 33 cittadini italiani, residenti oltre che a latina anche a Milano, Bolzano, Gorizia, Venezia, Perugia, Roma, Foggia, Taranto, Napoli, Catania, Caltanissetta.

Quasi tutto il prodotto petrolifero sequestrato, su autorizzazione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia, è stato assegnato ai vigili del fuoco, in particolare ai comandi provinciali di Udine, Gorizia, Trieste, Verona, Treviso, Belluno, Padova, Salerno, per l’alimentazione dei mezzi di soccorso impiegati in alcune delle recenti calamità nazionali.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti