Coronavirus, nuovo caso ad Aprilia. Voli dal Bangladesh bloccati e test per tutti

Un nuovo caso di positività è stato registrato ad Aprilia. Lo rende noto la Asl di Latina. Sono 566 quindi i casi accertati dall’inizio della pandemia nella provincia, mentre allo stato attuale ci sono 27 positivi, di cui 17 trattati a domicilio. 503 il numero dei guariti e 36 resta il numero dei decessi. Non si registrano ricoveri per Covid nella terapia intensiva del Goretti. Il caso di oggi di Aprilia riguarda un link familiare con la donna di nazionalità indiana e di rientro dall’India che era correttamente in isolamento.

A livello regionale, occhi puntati su Roma per i voli provenienti dal Bangladesh, che sono stati bloccati dal Ministero della Salute. L’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha fatto sapere che sono in corso le operazioni dei test sui passeggeri atterrati ieri a Fiumicino con un volo proveniente da Dacca: 36 le persone positive (il 13%). A Roma sono anche in corso incontri informativi con la comunità locale a cura della Asl Roma 2.

Tutti coloro che dal 1° giugno sono rientrati dal loro Paese o siano entrati in contatto stretto con persone di rientro dal Bangladesh sono invitati ad effettuare i test e a restare in isolamento per 14 giorni.

CONDIVIDI
Articolo precedenteUn commissario per la Roma-Latina: autostrada più vicina
Articolo successivoTop volley Cisterna: il futuro di Luca Rossato è in Superlega
Stefania Belmonte
"La smetta di frequentare il passato, cerchi di frequentare il futuro" (A. Tabucchi, "Sostiene Pereira", 1994). Ho amato il lavoro di giornalista anche grazie a questo libro. Guardare avanti sempre, con ottimismo e fiducia, credo sia la ricetta giusta. Amo la libertà di pensiero, costruttiva, priva di luoghi comuni. Da una vita sulla carta stampata e sul web, con qualche passaggio in radio, scrivo di cronaca e di politica. Laureata in Scienze della Comunicazione. Giornalista pubblicista dal 2008.