Coronavirus, vertice in prefettura: mascherina obbligatoria e misure stringenti a Formia

    Si è concluso il vertice in prefettura per affrontare questa nuova ondata di contagi al coronavirus. Le misure più restrittive sono state prese per Formia, che non è considerata però zona rossa. Rinviata l’apertura delle scuole superiori che per  ora svolgeranno soltanto didattica a distanza. Come a Roccagorga invece le primarie apriranno il 28 settembre e non domani. Le cerimonie saranno consentite con la mascherina e opportuno distanziamento. Verrà allestito un nuovo drive-in presso via Olivastro Spaventola anche nel fine settimana prossimo, per permettere uno screening ancora più capillare.

    A Latina e in tutta la provincia la mascherina sarà obbligatoria ad ogni ora del giorno nei luoghi pubblici. Un’altra zona critica in questo momento è quella di Aprilia dove sono stati registrati diversi contagi: qui sarà allestito un drive-in per i tamponi.