Femminicidio a Cisterna, fissata l’autopsia sulla salma di Elisa Ciotti

autopsia

Sarà effettuata oggi l’autopsia sulla salma di Elisa Ciotti, la 35enne uccisa dalmarito Fabio Trabacchin, a Cisterna. La Procura ha nominato il medico legale, la dottoressa Liviero, che effettuerà l’esame. Sarà affiancata sicuramente da un medico che sarà nominato dagli avvocati della difesa, Luca Melegari e Fabrizio Mercuri.

Intanto è atteso anche l’interrogatorio dell’indagato per omicidio volontario, fissato alle 13 davanti al giudice perle indagini preliminari Giorgia Castriota.

Ancora non si trova, invece, l’arma del delitto. Si tratterebbe di un martello che Trabbacchin avrebbe gettato sulla Pontina mentre vagava con l’auto dopo essere uscito di casa. I sopralluoghi effettuati ieri dai carabinieri però hanno dato esito negativo. Nulla è stato trovato neanche nei cassonetti dei rifiuti che si trovano nel tragitto ricostruito dal 35enne agli investigatori. Si continua a cercare.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti