Fondi, litiga con i familiari ed evade per andare in carcere

    Un 20enne di Fondi è stato arrestato dalla polizia per evasione. Il giovane, ristretto ai domiciliari, era uscito di casa dopo una lite in famiglia e dopo un breve inseguimento a piedi gli agenti sono riusciti a bloccarlo.

    L’accusa è di evasione. Una volta preso, ha chiesto la revoca dei domiciliari per andare in carcere: incompatibile la vita con i familiari.

    Z.L. – queste le iniziali del giovane – è stato associato presso le camere di sicurezza della questura di Latina in attesa di udienza di convalida.