Formia, furti sotto l’ombrellone: denunciato il ladro, recuperata la refurtiva

Ieri i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Formia sono intervenuti sulla spiaggia di Vindicio per la segnalazione di furti: portafogli e telefoni cellulari lasciati incustoditi dai bagnanti. In base alla descrizione fornita del ladro, i militari sono riusciti a individuarlo e a fermarlo. Si tratta di un 20enne della provincia di Napoli che è stato denunciato per furto aggravato. La refurtiva recuperata è stata restituita agli aventi diritto.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti