Furti in abitazione, ascoltata un’imputata prima del processo San Valentino

San Valentino
Il tavolo della conferenza stampa

Uno degli imputati nel processo per l’operazione “San Valentino”, che inizierà a breve, ha chiesto di essere di nuovo ascoltato dal giudice. Le indagini della squadra Mobile della questura di Latina, erano partite dopo l’omicidio di via Palermo, dove morì uno dei malviventi, Domenico Bardi, e aveva portato alla luce una presunta organizzazione criminale dedita a continui furti in villa.

Questa mattina sarà così ascoltata, per la seconda volta, dal giudice del tribunale di Latina, Giorgia Castriota, Adele Iannuzzelli. La donna è accusata di aver partecipato a 14 colpi messi a segno in diverse zone d’Italia.

Il processo inizierà il 3 luglio prossimo davanti al Tribunale di Latina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti