“Il mare d’inverno”, via la plastica a Formia, Fondi e Sperlonga

“C’è un mare di plastica di cui possiamo fare a meno”. E’ lo slogan di migliaia di volontari e cittadini che si recheranno sulle spiagge di tutta Italia per ripulirle e denunciare l’invasione di questo materiale altamente invasivo e inquinante.

La manifestazione nazionale “Il mare d’Inverno”, organizzata dall’associazione ambientalista Fare Verde, torna domenica 26 gennaio.

L’evento ecologista più longevo d’Italia, giunto alla 29esima edizione, quest’anno ha ricevuto il patrocinio della Commissione Ue – Rappresentanza per l’Italia, Camera dei Deputati, Ministero dell’Ambiente e Guardia Costiera.

I volontari di Fare Verde coglieranno l’occasione per fare anche quest’anno un censimento dei rifiuti raccolti. Una speciale “hit – parade” dove saranno elencati i tipi e le quantità di immondizia raccolta sugli arenili. Questo per dimostrare che sulle spiagge si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite sempre, anche in inverno.

 

Gli appuntamenti in provincia di Latina

Sabato 25 gennaio 2020

Formia (LT), spiaggia di Gianola, lato Rio Santacroce, ore 10-13;

Formia (LT), spiaggia di Vindicio, lato Rio Pontone, ore 10-13;

Formia (LT), spiaggia S. Janni, dietro il ristorante Il Fagiano, ore 10-13;

 

Domenica 26 gennaio 2020

Fondi (LT) spiaggia e duna di Capratica, ore 10-13;

Terracina (LT), spiaggia 24^ traversa, viale Circe, ore 9.30-12.30;

 

Domenica 2 febbraio

Sperlonga (LT), spiaggia della Canzatora, ore 9.30-13.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti