Il Plus Volleyball Sabaudia si prepara alla nuova stagione di Serie A3

Il Plus Volleyball Sabaudia si sta preparando con grande impegno per la prossima stagione del campionato di pallavolo maschile di Serie A3. La formazione pontina, reduce da un’ottima chiusura del campionato scorso, ha recentemente partecipato al Volley Mercato di Bologna, un evento organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A dove le società siglano gli ultimi accordi e si confrontano.

Gigi Goldner, uno dei dirigenti del Plus Volleyball Sabaudia, esprime fiducia nei confronti della squadra: “Anche nel prossimo campionato vogliamo confermarci come una squadra difficile da affrontare e migliorare i risultati ottenuti nella passata stagione. Il girone di ritorno sarà il punto di partenza per progettare una nuova avventura che possa emozionare il nostro pubblico e coinvolgere il nostro territorio. Siamo convinti che potremo ottenere grandi soddisfazioni, per questo abbiamo confermato alla guida della squadra coach Nello Mosca, che ha dimostrato il suo valore subentrando in corsa.”

Coach Nello Mosca, che conosce bene l’ambiente di Sabaudia, è stato determinante nel salvare la stagione e sfiorare un risultato storico. Accanto a lui, una nuova figura di grande importanza è Paolo Torre, ex palleggiatore di Serie A e ora direttore sportivo del club. Goldner aggiunge: “Siamo certi che il lavoro svolto da Torre nei mesi scorsi e quello attuale ci darà una garanzia importante. Il suo impegno è fondamentale per noi e attendiamo con ansia i risultati.”

Paolo Torre, durante la sua carriera da atleta, ha vinto numerosi trofei, tra cui una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, tre Coppe Italia di Serie A2, una Coppa delle Coppe, una Coppa Cev e una Supercoppa Europea. Inoltre, ha conquistato la medaglia di bronzo nella World League del 2003 con la Nazionale italiana.

Con queste solide premesse, il Plus Volleyball Sabaudia si appresta ad affrontare la nuova stagione con rinnovata determinazione e l’obiettivo di superare i traguardi raggiunti lo scorso anno, portando nuove emozioni ai tifosi e al territorio.