Latina, il Pd comunale si rafforza con tre new entry nell’esecutivo per organizzazione, scuola e smart city

Il Pd comunale di Latina ha presentato venerdì scorso, nel corso di una conferenza stampa, le new entry dell’esecutivo che si occuperanno di specifiche tematiche.

“Oggi aggiungiamo tasselli importanti alla nostra squadra – ha detto subito il segretario dem Alessandro Cozzolino – , persone competenti, che in questi mesi si sono messe a disposizione del partito ed ora meritano un ruolo di responsabilità. A cominciare da Pino Azzati, che si occuperà dell’organizzazione e che ha già dato prova delle sue capacità nella gestione delle primarie per il segretario regionale e nell’organizzazione di eventi importanti come quello con Carlo Calenda”.

Assegnata anche la delega alla scuola alla giovane insegnate Simona Gasbarri che ha messo subito in primo piano l’importanza relativa all’edilizia scolastica, in particolare della risoluzione dei problemi strutturali degli istituti di Latina. “L’idea è quella di coinvolgere altre forze politiche, compresa l’attuale amministrazione, per trovare una visione comune che duri nel tempo, indipendentemente dalle amministrazioni future della nostra città. Una scaletta di priorità e di interventi con una quota fissa da inserire in ogni bilancio annuale del comune. Ovviamente da integrare con la partecipazione a bandi regionali e europei. Altri progetti saranno: la costruzione di un rete tra aziende e scuola, soprattutto per quanto riguarda gli istituti tecnici e professionali; in modo di garantire ai ragazzi una prospettiva di lavoro futura e combattere l’abbandono scolastico. Altro proposito per il lavoro futuro sarà il potenziamento del trasporto pubblico urbano per garantire sicurezza ed efficienza ai nostri ragazzi”.

Altra delega è stata affidata all’avvocato Massimo Frisetti che si occuperà di comunicazione con particolare attenzione ai social network e di Smart City: “Anzitutto ringrazio il segretario Cozzolino per la fiducia riposta nei mie confronti. Cercherò di portare avanti le istanze ed i progetti che verranno condivisi insieme alla segreteria, con tutto l’impegno e la determinazione che mi caratterizzano. Latina deve fare decisi passi in avanti nei servizi che offre ai suoi cittadini (app ufficiale del comune, Wi-Fi metropolitano, bike sharing), e le nuove tecnologie non posso non essere parte integrante di questo sviluppo. Noi del PD daremo un grande contributo in tal senso, ne sono sicuro.”

“Con Pino, Massimo e Simona – ha concluso Cozzolino – aggiungiamo energie fresche al nostro progetto e continuiamo a lavorare superando le correnti e dando spazio a chi si impegna e ha delle competenze da mettere al servizio del partito e quindi dei cittadini”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti