Latina, la maestra sospesa al Gip: classe difficile da gestire, ripreso comportamenti non corretti

Foto di Affariitaliani.it

Interrogata questa mattina dal giudice delle indagini preliminari Giuseppe Cario la maestra di Latina sospesa nei giorni scorsi per maltrattamenti agli alunni. L’istruttrice della scuola materna “Sibilla Aleramo” di via degli Aurunci, assistita dall’avvocato Leone Zeppieri, ha riferito al Gip che il suo comportamento era volto a correggere i comportamenti non corretti dei bambini, affermando altresì che quanto ripreso dalle telecamere non avrebbe costituito maltrattamenti ma solo un modo per gestire una classe difficilmente contenibile.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti