Latina, minaccia di morte i vicini perché infastidito dai cani: fucili ritirati

Questura di Latina

Un 81enne di Latina, residente in via Pontinia, ieri è stato denunciato per aver minacciato di morte i suoi vicini di casa in quanto infastidito dall’abbaiare dei loro cani.

La denuncia è stata sporta presso la Questura di Latina e in serata gli agenti della Squadra Volante hanno bussato alla porta dell’anziano per il ritiro cautelativo delle sue armi: tre fucili legalmente detenuti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti