Latina, tentata rapina ed estorsione al bar: arrestato 26enne

Largo Cirri

Giovane nei guai per tentata rapina ed estorsione. Brutto episodio ieri all’interno del bar “Bacco e Tabacco” di largo Cirri a Latina dove madre e sorella del proprietario sono state prese a spintoni da un 26enne che, ubriaco, pretendeva una birra.

Al rifiuto del proprietario è andato in escandescenza iniziando ad aggredire i presenti. La questione è finita in una colluttazione, mentre sul posto arrivava la Squadra Volante. Alla vista dei poliziotti però, il ragazzo è fuggito ed è stato riacciuffato dagli agenti in via palestrina.

Portato in Questura è stato arrestato e ristretto nelle camere di sicurezza.

Da ulteriori accertamenti sarebbe emerso che lo stesso avrebbe compiuto fatti analoghi pochi minuti prima anche all’interno del locale TimeCity minacciando anche in quel caso gli avventori presenti ed avendo una colluttazione col titolare del locale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti