Morte per overdose ad Itri, arrestati i presunti responsabili

Arrestati i presunti responsabili di una morte per overdose avvenuta ad Itri il 10 agosto 2019. Si tratta di un 42enne e di un 33enne del posto finiti in carcere a Cassino in forza di un’ordinanza di custodia cautelare. Il provvedimento del Gip Di Croce è stato notificato ai destinatari nella tarda serata di ieri.

Gravissimo il quadro indiziario emerso a loro carico e meticolosamente ricostruito dai militari dell’Arma. Gli investigatori, a seguito della morte per overdose di un giovane di 28 anni il cui corpo senza vita è stato ritrovato il 10 agosto 2019, hanno intrapreso una certosina attività d’indagine accertando non solo che a cedere eroina e cocaina alla vittima sarebbero stati i due indagati, ma anche l’esistenza di un cospicuo numero di persone che proprio da questi ultimi avrebbero a più riprese acquistato eroina, cocaina ed hashish.

Il dato più allarmante emerso nel corso delle indagini è che i due destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare, con precedenti per reati specifici, avrebbero proseguito la loro attività illecita anche successivamente alla morte del 28enne, “dimostrando incapacità di resipiscenza e notevole attitudine criminale”, come riportato dal giudice nell’ordinanza di custodia cautelare.

Le indagini sono state svolte sotto la direzione del Pm Valentina Maisto.