“Non per odio ma per amore”, a Latina la presentazione del libro di Staccioli e Baraldini su storie di donne internazionaliste

Paola Staccioli e Silvia Baraldini

Venerdì 8 febbraio Paola Staccioli e Silvia Baraldini presenteranno il libro ”Non per odio ma per amore storie di donne internazionaliste” presso la sede del Partito Comunista di Latina alle ore 17,30. Il libro, scritto insieme a Haidi Giuliani, narra la storia di sei donne che scelgono di lasciare la propria vita, in alcuni casi per intraprendere la lotta armata, per dare il proprio contributo alla rivoluzione di altri paesi. Il libro è il racconto della ragione che le ha spinte a combattere e della passione che le ha animate fino al tragico epilogo. Il libro non è il primo del genere scritto da Paola Staccioli e Silvia Baraldini, che in questi anni cercano di portare a conoscenza del pubblico la vita di donne che si sono sacrificate per un ideale e per la libertà, in questo libro sono raccontate le storie di: Haidée Tamara Bunke Bider conosciuta come Tania la guerrigliera che combattè in Bolivia con il Che; Maria Elena Angeloni morta nel 1970 in Grecia in una azione in sostegno della resistenza greca; Monika Ertl diventata famosa per essere la donna che vendicò Che Guevara uccidendo il capo dei servizi segreti boliviani responsabile della morte del Che; Barbara Kistler uccisa in Kurdistan mentre combatte con l’Esercito di Liberazione degli operai e contadini; Andrea Wolf militante del PKK uccisa in Turchia; Rachel Corrie assassinata dall’esercito israeliano mentre armata di megafono cerca di evitare la demolizione della casa di un palestinese.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti