Pasqua e Pasquetta sotto controllo della Polizia, a Fondi arresto per tentata estorsione

Il commissariato di Polizia di Fondi

Un arresto a Fondi per tentata estorsione e altri tre per vari reati. Guida in stato di ebrezza alcolica, truffa e furto sono invece quelli contestati a piede libero. Identificate  793 persone e controllati 311 veicoli. Sono questi i primi numeri dei dispositivi di controllo messi in campo dalla Polizia di Stato sul territorio pontino per le festività pasquali.

La Questura di Latina, considerato il prevedibile e consistente aumento dei flussi turistici e della movimentazione di merci e denaro, ha rafforzato e intensificato i dispositivi di controllo del territorio, con l’obiettivo prevenire ogni possibile turbativa ed il compimento di illegalità, rivolgendo particolare attenzione agli obiettivi istituzionali e di governo.

I dispositivi, atti anche per la giornata di oggi, sono assicurati dalle unità impegnate nei servizi di controllo del territorio, anche in moto, nelle zone maggiormente frequentate ed interessate da itinerari turistici da parte di comitive o gruppi organizzati. Intensificati anche i servizi antirapina a tutela di esercizi e centri commerciali in genere, nei quali si registra un incremento dell’attività e che, pertanto, potrebbero rappresentare degli obiettivi per malintenzionati.

I servizi sono messi in atto da tutte le articolazioni della Polizia di Stato della provincia di Latina, declinata tanto nei Commissariati di pubblica sicurezza distaccati di Cisterna, Fondi, Formia, Gaeta e Terracina, quanto nelle specialità della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria.

Ulteriormente contribuiscono le unità specializzate della Squadra Nautica e unità cinofile antidroga della Polizia di Stato.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti