Rigenerazione urbana a Fondi, verso il Sistema Informativo Territoriale

Rigenerazione urbana: a Fondi va avanti il sistema di partecipazione messa a punto dall’amministrazione comunale a seguito delle deliberazioni sugli ambiti di applicazione della leggere regionale del 2017. Prossimo obiettivo la realizzazione del Sit, Sistema Informativo Territoriale.

Dopo un primo convegno che ha avuto riscontro, mercoledì 18 dicembre ce ne sarà un altro dal titolo “Rigenerazione urbana e Sistema Informativo Territoriale”, organizzato dall’assessorato comunale all’Urbanistica, con il patrocinio degli Ordini professionali e delle Associazioni di settore della provincia di Latina.

L’appuntamento è alle 17, presso sala convegni del Mercato Ortofrutticolo di Fondi, sita al 1° piano del centro direzionale in viale Piemonte numero 1.

Dopo i saluti del sindaco di Fondi Salvatore De Meo e del presidente del Mof Bernardino Quattrociocchi, interverranno l’assessore all’Urbanistica del Comune di Fondi Claudio Spagnardi; il dirigente del Settore IV Pianificazione Urbanistica e Territoriale Bonaventura Pianese; le professoresse Milena Caporiccio e Patrizia Lombardi per la presentazione del Concorso-Progetto “Georientiamoci” a cura dell’IIS Gobetti – De Libero, Indirizzo Tecnico Tecnologico – CAT; il presidente dell’Ance della Provincia di Latina Pierantonio Palluzzi; il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina Giovanni Andrea Pol; il presidente dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Latina Massimo Rosolini; il presidente dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Latina Guido Massarella; il presidente del Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Latina Sandro Mascitti.

“L’appuntamento del 18 dicembre – spiegano il sindaco De Meo e l’assessore Spagnardi – consentirà di approfondire ulteriormente i temi della riorganizzazione del nostro tessuto urbano e altresì di presentare il Sit – Sistema Informativo Territoriale realizzato dal Comune di Fondi. Il Sit è la nuova bussola per orientarsi nella conoscenza e nel governo del nostro territorio. Attraverso una banca di dati cartografici digitali costantemente aggiornata, il sistema rende infatti disponibili i dati relativi alla gestione del territorio a tutti i cittadini e agli operatori dell’Amministrazione, garantendo l’aggiornamento costante dei dati e la possibilità di condividere le informazioni. Per il primo periodo il Sit sarà attivato in via sperimentale e utilizzato esclusivamente dai competenti Uffici; in seguito, verificatane la piena funzionalità, sarà a disposizione della cittadinanza previa approvazione in Consiglio comunale”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti