Terracina, con 30 chili di droga nel furgone: 36enne resta in carcere

800 litri
Il carcere di Latina

Resta in carcere Mauro Mascia, l’autista del furgone all’interno del quale sono stati trovati 30 chilogrammi di droga. Questa mattina, presso il carcere di Latina, si è svolto l’interrogatorio dell’uomo, davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Latina Giuseppe Cario.

Il 36enne, sardo ma domiciliato in provincia di Milano, difeso dall’avvocato Mazza del foro di Crotone, ha risposto alle domande del gip ammettendo di aver trasportato la droga, anche se non ha voluto dire per chi lo facesse. Era stato fermato il 21 gennaio scorso dai carabinieri di Sonnino e del Norm di Terracina.