Terracina, Villani candidato con la Lega alle provinciali spiega il passaggio all’opposizione di Procaccini

Domenico Villani
“La Lega rispetta i miei ideali. La mia è una scelta maturata da tempo”. Con queste parole Domenico Villani, consigliere comunale a Terracina e candidato con il Carroccio alle elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale di Latina, ufficializza la sua adesione al partito di Matteo Salvini. Prima si candida con la Lega e poi spiega, anche il passaggio all’opposizione del governo cittadino guidato dal sindaco Nicola Procaccini.
Già un anno fa Villani si era avvicinato alla Lega ma poi aveva ricucito con la maggioranza del sindaco Procaccini in virtù di accordi per le elezioni regionali. Oggi Villani sta con la Lega e all’opposizione: “A spingermi verso questa direzione – afferma Villani – il fatto di essermi trovato in disaccordo su alcuni aspetti amministrativi, non ultimo quelli di bilancio”. Villani ha pure ammesso di essersi sentito più volte “fuori luogo” nella maggioranza, e riferisce anche di “non avere avuto dubbi nel passare in minoranza”.
Con il passaggio di Villani in Consiglio comunale salgono a tre i consiglieri del Carroccio. Nel gruppo, capeggiato da Valentino Giuliani, c’è anche Fulvia Pisa, anche lei candidata alle provinciali con la Lega.
Villani era stato eletto al Consiglio comunale di Terracina con la lista di Sciscione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti