Un albero per ogni nato a Sabaudia, giovedì omaggio alla vita

Quarantuno alberi, tanti quanti i bambini nati nel primo trimestre del 2018. Un omaggio alla vita.

Sabaudia risponderà così alla chiamata del Ministero dell’Ambiente e festeggerà la Giornata Nazionale degli Alberi, con una cerimonia aperta a tutta la cittadinanza e finalizzata alla promozione e tutela del patrimonio ambientale, oltreché alla sensibilizzazione in ordine a riduzione dell’inquinamento e sostenibilità degli stili di vita. L’appuntamento è per giovedì 21 novembre, alle 10 presso l’eucalipteto di largo Mario Bovo (fronte Caserma Piave).

La celebrazione, che vedrà coinvolte le scuole di ogni ordine e grado e le associazioni del territorio, sarà destinata alla piantumazione di alberature e arbusti nell’ambito della giornata “Un Albero per ogni nato”, istituita con la Legge 113 del 29 gennaio 1992 e volta a celebrare la vita attraverso un momento di riflessione. Ben 41 gli alberi che verranno piantumati, omaggio ai nati nel primo trimestre del 2018; a seguire verranno programmate altre piantumazioni in diverse aree del territorio comunale che coinvolgeranno tutti i neonati dal 2017 ad oggi.

“L’iniziativa – fa sapere l’amministrazione comunale – vuole essere anche un’occasione per restituire alla comunità aree verdi accoglienti, ricordando al contempo il ruolo fondamentale degli alberi per la salute dell’uomo, nonché un momento di condivisione con l’intera comunità, con l’Ente Parco Nazionale del Circeo e con il Reparto Carabinieri Biodiversità di Sabaudia, promotori anch’essi delle attività in oggetto. Questi ultimi, in particolare, realizzeranno laboratori ludico-didattici per le scuole partecipanti, approfondendo i temi della tutela ambientale e della necessità, sempre più impellente, di adottare stili di vita sostenibili”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti