Urbanistica a Latina, tre incarichi a supporto dell’Ufficio di Piano

Urbanistica a Latina: Piano piano si muove l’ufficio istituito dall’amministrazione comunale a guida Coletta per la ri-progettazione dei piani particolareggiati annullati all’epoca del commissario straordinario Giacomo Barbato.

L’Ufficio di Piano, a soluzione dell’impasse determinata dalla vicenda dei sei Ppe annullati, fu istituito sulla carta dalla giunta nel 2017, poi lentamente gli fu dato corpo fino all’individuazione a giugno 2019, attraverso interpello interno, del responsabile della nuova “unità”: l’architetto Emanuele Spagni, funzionario in servizio presso la Uoc Edilizia residenziale pubblica. Ma, per farlo funzionare ora si procede con un supporto.

Il Comune di Latina sta per affidare tre incarichi esterni per un onorario “base” singolo di 35.450 euro, oltre oneri di legge, che moltiplicato per tre fa complessivamente 134.936,88 euro, come prenotato su relativo capitolo di bilancio.

All’albo pretorio in questi giorni la determina a contrarre a firma dell’architetto Eleonora Daga, nuovo dirigente del servizio Urbanistica del Comune di Latina.

Gli affidamenti avranno luogo attraverso il Mepa (Mercato elettronico della pubblica amministrazione), utilizzando il criterio del prezzo più basso.

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti