Usura ed estorsione, 72enne ai domiciliari ad Aprilia finisce in carcere

Ai domiciliari per usura ed estorsione, finisce in carcere. Ieri i carabinieri di Aprilia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione emessa dalla Corte di Appello di Roma, nei confronti di un 72enne del luogo poiché la misura dei domiciliari a cui era già sottoposto è stata ritenuta inidonea, o meglio inidoneo il luogo del domicilio come risultato dalle investigazioni dell’Arma.

Il 72enne è stato così tradotto nel carcere di Latina.