Terracina, il Pd attacca: “In città falsi allarmi per un delirio elettorale. Caso Inps, una bufala”

226

L’Inps non ha alcuna intenzione di chiudere lo sportello di Terracina. Ne è convinto Ivano Giuliani, coordinatore del partito democratico locale, che con una breve nota critica l’uscita dell’ex vice sindaco Gianfranco Sciscione: “Stupisce che Sciscione suggerisca ora la soluzione Inps al commissario straordinario del Comune di Terracina. Perché in quattro anni l’amministrazione di cui faceva parte non è mai pervenuta a questa soluzione? Ma al di là di ciò va detto che il trasferimento dello sportello Inps da Terracina a Fondi, come riportato oggi sul quotidiano ‘Il Giornale di Latina’, non rientra nei piani dell’istituto nazionale di previdenza. Stiamo assistendo in questi giorni ad un delirio politico-elettorale a dir poco sconcertante. Si lancia l’allarme per poi proporre una soluzione ad hoc. C’è da scommettere che alla notizia di una possibile chiusura dello sportello, diffusa da Sciscione, Procaccini sia poi “passato” a ritirare i timori per la perdita del servizio promettendo il proprio impegno affinché tutto ciò non avvenga. Siamo alla farsa”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti