Terracina, dimensionamento scolastico non conforme. Ora il liceo chiede lumi a Provincia e Regione

271
Il liceo di Terracina "Leonardo da Vinci"

Il consiglio d’istituto del liceo “Leonardo da Vinci” di Terracina, che si è riunito ieri sera, ha dato mandato al preside Mario Fiorillo di inviare una lettera a Regione e Provincia per chiedere ufficialmente spiegazioni sull’attribuzione dell’indirizzo scientifico a Sabaudia. Dunque, almeno per ora di ricorso al Tar, come suggerito dall’ex dirigente scolastico Carmelo Palella, non se ne parla.

La querelle

Il liceo di via Pantanelle ha contestato il piano di dimensionamento scolastico proposto dalla Provincia e conseguentemente approvato dalla Regione poiché non sarebbe conforme alle linee guida disposte dalla stessa Regione. Troppi  indirizzi scientifici, in sostanza, nel raggio di pochi chilometri. Un’assurdità per lo storico istituto scolastico “Leonardo da Vinci” che sul caso ora, dopo la critica delle scorse settimane, pretende una spiegazione istituzionale, vuole capire le ragioni che hanno portato la Provincia a promuovere l’assegnazione dell’indirizzo scientifico alla scuola “Giulio Cesare” di Sabaudia e come si colloca la stessa all’interno dei paletti fissati dalla Regione. E’ una questione di regole, che devono valere per tutti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti