Latina, evase dagli arresti domiciliari: Parisi finisce in carcere

131
Una volante della Polizia

E’ tornato in carcere dopo essere evaso dagli arresti domiciliari. Gli uomini della Questura di Latina, nella serata di ieri, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte d’Appello di Roma, nei confronti di Mirko Parisi, del ‘78, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo era stato sorpreso dagli operatori della Squadra Volanti, impegnati nell’attività di  controllo del territorio, che comprende anche il controllo delle persone sottoposte a misure cautelari, lo scorso 31 gennaio, fuori dall’abitazione, dove era ristretto agli arresti domiciliari per rapina aggravata in concorso.

In seguito all’arresto per evasione, la Corte d’Appello di Roma, considerata la violazione come sintomo della necessità di aggravamento delle esigenze cautelari, ha disposto la revoca degli arresti domiciliari e la contestuale sostituzione con la più pesante misura della custodia in carcere.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti