Ordine Commercialisti, oltre 200 presenze all’apertura del corso di Diritto Fallimentare

151

Notevole successo di presenze, oltre 200, per la prima giornata del Corso di Diritto Fallimentare e della Crisi di Impresa organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Latina e a cura della Commissione Studio Procedure Concorsuali dello stesso Ordine, giunto alla seconda edizione dopo quello svoltosi nel 2014.

La formazione

Ha aperto i lavori il Presidente dell’ODCEC Romagnoli che, dopo i ringraziamenti, ha spiegato come il corso è rivolto sia a coloro che già svolgono l’attività di curatore, come occasione di approfondimento, sia ai colleghi, anche giovani, che studiano la materia per poter essere pronti ad affrontare il primo incarico, così da far crescere il numero dei commercialisti nominati Curatori o Commissari Giudiziali. Ha poi ricordato che, come già accaduto nel 2014, alla fine del Corso l’Ordine consegnerà al Tribunale l’elenco dei partecipanti che abbiano almeno seguito i 2/3 delle lezioni.

I dati sulle nuove nomine

Sul punto, poi, Romagnoli ha fornito l’importante dato statistico aggiornato a tutto il 2015, secondo cui, dopo la consegna dell’elenco del corso precedente, i nuovi fallimenti dichiarati e affidati ai commercialisti hanno visto attribuire l’incarico di Curatore a commercialisti alla “prima nomina” ben nel 26% delle procedure, e di questi “nuovi” Curatori la quasi totalità è stata presa dall’elenco fornito dall’ODCEC di Latina. Ciò a riprova dell’apprezzamento per tale innovativo percorso formativo, ideato da questo consiglio, caratterizzato da formazione sempre gratuita, specialistica ed aperta a tutti, da relatori individuati anche tra i giudici fallimentari che possono così impartire i giusti insegnamenti sulla base della propria esperienza, e dalla consegna al Tribunale di un elenco da cui poter attingere – sempre nella piena autonomia e discrezionalità – sapendo che i commercialisti in esso contenuti conoscono la materia.

Gli interventi dei relatori

Ha preso poi la parola il Presidente del Tribunale Dott. Pandolfi, che ha confermato apprezzamento ed attenzione per iniziative di questo tipo, e più in generale per tutte le attività ordinistiche, ed ha introdotto i temi della giornata con alcuni spunti sui progetti di riforma e sui lavori della Commissione Rordorf. Si sono quindi succedute le ottime relazioni del Prof. Santosuosso, Ordinario di Diritto Commerciale della Facoltà di Economia de La Sapienza di Roma sulla dichiarazione di fallimento, della Dott.ssa Vaccarella, Giudice Delegato della Sezione Fallimentare del Tribunale di Latina sull’istruttoria pre-fallimentare e i procedimenti cautelari e conservativi, e della Dott.ssa Odello, Giudice Delegato della Sezione Fallimentare del Tribunale di Roma sugli organi della procedura.

L’appuntamento è alla seconda giornata fissata per il 28/04/2016.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti