Circeo, il mare promosso a pieni voti. Saputo ribadisce il “no” all’impianto di allevamento cozze

243
Foto pubblicata su Facebook da Giovanni Gentile

Il mare di San Felice Circeo promosso con lode dal decreto del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. I dati parlano chiaro: in tutti i punti di prelievo nel lungo tratto da Torre Paola fino a Golfo Sereno la qualità delle acque marine è risultata eccellente. Eccellente in termini di balneazione. Il Circeo aveva ottenuto il massimo dei voti anche lo scorso anno, ma con un piccolo neo, quello di Rio Torto dove le acque erano risultate anziché eccellenti… buone. Ora ha ottenuto l’eccellenza. “E’ il risultato dell’operazione di monitoraggio e di bonifica che abbiamo effettuato – spiega il vice sindaco Eugenio Saputo – lungo il canale Rio Torto. La ‘fonte’, che negli anni passati aveva creato problemi di insoddisfazione delle acque all’altezza della foce del canale, l’abbiamo ‘scovata’ e arginata. Si trattava di una vecchia cisterna di combustibili. La bonifica del sito ha fatto sì che il mare, anche in questo punto, tornasse perfettamente blu, come confermato dai dati forniti dalla Regione Lazio. Per questo motivo ci auguriamo vivamente che la stessa Regione accolga in pieno le osservazioni presentate contro l’installazione dell’impianto di allevamento delle cozze tra il Circeo e Terracina, al termine del riesame avviato con l’atto di sospensione dell’anticipata autorizzazione di occupazione dello specchio acqueo di 500mila metri quadrati richiesto da un’azienda campana. La qualità delle acque marine non può essere compromessa da questa iniziativa. Ci opporremo in tutte le sedi”.

Eugenio Saputo
Eugenio Saputo

LE VOSTRE OPINIONI

commenti