Latina, trasporto urbano più vicino alle utenze. Barbato: avviati gli atti per una nuova gara

235

Il commissario straordinario del Comune di Latina Giacomo Barbato, nella sua relazione di fine mandato, ha confermato l’avvio degli atti per l’indizione di una gara europea relativa al trasporto urbano, atteso che il servizio è gestito in proroga da ben sei anni.

“L’importo dell’affidamento è pari a circa 26 milioni  di euro – si legge – e sono  previste misure specifiche per migliorare ed implementare il servizio, in maniera particolare ricorrendo ad innovazioni concernenti l’informatizzazione integrate del servizio stesso, l’informazione in tempo reale all’utenza, la verifica ed il controllo da remoto, con registrazione dei flussi veicolari e loro archiviazione automatica su supporto digitale. Norme e prescrizioni stringenti sono poste a carico del futuro gestore finalizzate al soddisfacimento delle esigenze dell’utenza, con previsione anche di un incentivo per premialità da
erogarsi in ragione degli effettivi miglioramenti, da misurarsi attraverso il customer satisfacion. Conseguentemente si e necessariamente provveduto alla proroga del servizio nei limiti esclusivi dei tempi necessari per l’espletamento della procedura di gara, mentre sono state impartite direttive per una attenta verifica delle condizioni di prestazione dello stesso servizio in regime di proroga, per il superamento delle carenze riscontrate. Sono stati inoltre approvati gli atti di gara per l’affidamento del trasporto scolastico e dei soggetti diversamente abili”.

Nei giorni scorsi la richiesta da parte del candidato sindaco Damiano Coletta di non pubblicare gli atti per la gara.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti