Latina, cavalli maltrattati nelle stalle del clan: scatta il sequestro, nove equini affidati alla Forestale

450

Si sono da poco concluse le attività di accertamento delle condizioni igienico-sanitarie con cui erano custoditi i 9 cavalli trovati all’interno delle fatiscenti stalle costruite su terreni comunali e riconducibili alla nota famiglia rom Di Silvio, contigua ai Casamonica.

Gli animali, 8 adulti ed una giovane puledra già svezzata, sono stati tutti sequestrati, al termine del blitz di oggi per lo sgombero e la demolizione delle stalle abusive.

I medici veterinari hanno effettuato tutti gli accertamenti medici e sanitari previsti accertando pessime condizioni di salute “incompatibili con la loro natura”.

Il Corpo Forestale dello Stato si è occupato con propri esperti del trasporto e ricovero in sicurezza di tutti gli equini.

Il Comune sta avviando la procedura volta alla verifica degli abusi ed all’eventuale abbattimento.

Le operazioni coordinate dalla Polizia di Stato sono state svolte in collaborazione conil Corpo Forestale dello Stato, Vigili Urbani e Vigili del Fuoco. Prezioso il contributo ed il competente  supporto dei medici veterinari della Asl e del Comune di Latina che si è finalmente riappropriato dei terreni occupati impropriamente.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti