Circeo, Mauro Bruno torna nello staff del sindaco: nominato da Schiboni capo di gabinetto

Mauro Bruno

Mauro Bruno torna al Circeo nello staff del sindaco Giuseppe Schiboni. Il dipendente del Comune di Cisterna aveva già ricoperto lo stesso incarico durante l’amministrazione comunale di San Felice Circeo a guida di Vincenzo Cerasoli. Con decreto di oggi, a firma di Schiboni, Bruno con decorrenza immediata e comunque dalla data di collocamento in aspettativa del Comune di provenienza, per una durata di 12 mesi, è ora assunto dal Comune di San Felice Circeo, a tempo pieno, nella posizione di categoria D e con inquadramento di categoria economica D1. Dunque, torna a fare il capo di gabinetto, questa volta con maggiori titoli: Bruno nel frattempo si è laureato e ha aggiunto nel suo curriculum un’autorevole attestazione di merito. Monica Ferrara Minolfi, commissario straordinario del Comune di Cisterna, prima di consegnare le chiavi al sindaco eletto al primo turno alle elezioni del 10 giugno 2018, il dottor Mauro Carturan, ha formalmente espresso gratitudine ed elogio per il lavoro svolto dal dipendente comunale Mauro Bruno durante il mandato commissariale, riconoscendogli espressamente “il merito di aver svolto l’attività con scrupolo, dedizione e competenza, al servizio dell’amministrazione e della collettività, distinguendosi per professionalità, impegno e spirito di abnegazione, diligenza, puntualità e cortesia, nonché per la capacità di relazionarsi con gli altri, creando e mantenendo nello svolgimento di tutte le sue mansioni un fattivo clima di collaborazione e condivisione anche all’esterno e tra la cittadinanza, un’immagine positiva ed esemplare dell’attività di questo Comune”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti