Aprilia, gambizzo un romeno per l’affitto di casa: arrestato 62enne

I carabinieri del Norm di Aprilia, nella tarda mattinata di oggi, hanno arrestato, al termine di intensa e serrata attività tecnico-investigativa, Z.M., 62enne di Aprilia, per i reati di tentata rapina ed estorsione in concorso e porto in luogo pubblico da arma da sparo. L’uomo, a seguito dei fatto del 5 maggio scorso, si era reso irreperibile. Erano le 20.45 quando un 40enne cittadino di origini rumene, residente ad Aprilia, si era recato presso il pronto soccorso del locale ospedale, presentando un foro d’ingresso ed uno di uscita all’altezza del polpaccio sinistro, provocati da un proiettile. Gli immediati accertamenti posti in essere dai militari hanno consentito di raccogliere gravi indizi di reità a carico del 62enne, il quale, per motivazioni di carattere economico, si era poco prima presentato al cospetto della vittima, esplodendo al suo indirizzo un colpo di pistola, facendo poi perdere le proprie tracce.

Secondo una prima ricostruzione, il gesto sarebbe riconducibile ad un credito vantato dall’arrestato, pari ad euro 480, quale asserito corrispettivo di una pregressa ospitalità.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti